Ristorante Pane e Acqua

Via Matteo Bandello 14, Milano – Tel: 02/48198622 – Sito web

Nella ricca e centralissima zona di Sant’Ambrogio a Milano si trova il Ristorante Pane e Acqua, nome che allude ironicamente al menù dei vicini ospiti del carcere di San Vittore. Un locale nato nel 2008 come costola dello Spazio Orlandi, galleria espositiva di design celebre a livello internazionale, e dato in gestione dalla proprietaria allo chef piemontese Francesco Passalaqua.

Impossibile non notare immediatamente il forte collegamento del ristorante con il mondo dell’arte. Lenzuola appese alle pareti, quadri con brioche e posate, enormi foglie fonoassorbenti dai toni del verde acceso alle pareti. Arredamento moderno e inusuale che volutamente si scontra con l’apparente semplicità delle sedie laccate e dei pavimenti a mosaico tipici di qualche decennio fa. Le due sale sono piuttosto piccole ed ospitano 35 coperti, animati da una ricca ed eccentrica clientela. I camerieri eccedono a volte in formalità, altre in piccole cadute di stile.

La cucina è dominata da piatti preparati con ingredienti semplici, rivisti in luce piuttosto creativa, con una netta prevalenza di preparazioni a base di pesce. In lista, oltre ai piatti alla carta, è presente anche un menù degustazione da 7 portate (55 €).

Partendo dagli antipasti non convince appieno la Capesanta leggermente affumicata in casa con insalata di spinaci, cipollotto fondente e stracciatella di Andria. Il mollusco è di buona qualità, praticamente crudo, e poggia su croccanti foglie lasciate intere, rinfrescante il formaggio – il tutto però non lega, si fatica a capire la logica del piatto. A seguire Pollo ruspante e gamberi rossi di Mazara con asparagi bianchi e senape in grani: centrato, anche se un po’ forzato (inutile?) l’abbinamento tra la carne e il pesce.

Interessante sul serio la Zuppa di asparagi verdi con uovo di gallina biologico alla livornese e parmigiano. Sensazioni positive durante l’assaggio, grazie all’uovo (freddo) cotto alla perfezione, adagiato in una delicata zuppa. Qualche dubbio in più sui Tortelli farciti di borragine con calamari, pinoli, salsa di pane e uva malaga. Ottima la pasta fresca, meno il connubio tra il calamaro e la dolcezza degli altri sapori.

Con i secondi si passa alla carne, in particolare a una (buona) Costata di Fassone piemontese con zucchine trombette, tortino di verdure ai cilegia di pachino. Il picco più alto arriva con i dessert.  Ottima sia la Zuppeta di vi’ de Visciole con soffice al cioccolato che il Biscotto salato alle nocciole delle Langhe con robiola morbida e granita al mosto cotto di Nebbiolo. Dolci decisamente creativi, non facili da concepire e realizzare, entrambi molto ben eseguiti.

Non è semplice stilare un giudizio complessivo di Pane e Acqua: non c’è spazio per critiche feroci, ma neppure per entusiasmi e sperticate lodi. Piacevole comunque trascorrere una serata qui, distratti dagli eccentrici arredi e dalla colorata clientela che popola il locale.

Foodometro™
•Cucina: domina il pesce. Piatti originali, ma in certi casi slegati. 7
•Ambiente: un’originale galleria d’arte moderna. 7.5
•Servizio: a tratti troppo rude, a tratti troppo formale. 6
•Da Non Perdere: zuppa, dessert
•Da Evitare: rivedibili gli antipasti che abbiamo provato
•Prezzo: 60-65 euro a testa per il menù degustazione + vino.
•Giudizio Finale: una cucina che alterna
momenti non altissimi ad altri decisamente piacevoli. Un posto bello ed originale. 7

Federica Pallavicini

Annunci

2 risposte a “Ristorante Pane e Acqua

  1. sposo in pieno l’ultimo capoverso: posto veramente bello da vedere, buono il cibo – il secondo che ho preso era ben costruito, l’antipasto nulla di che – divertente la compagnia e curiosi i vicini 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...