Cape Town Café

Via Vigevano 3, Milano – Tel: 02/89403053

A Milano l’aperitivo è un rito decadente che continua a perpetuarsi nonostante tutto. I Navigli sono la rappresentazione plastica di questo tic tipicamente meneghino. Impressionante la fila di locali che si susseguono uno via l’altro offrendo – tutti o quasi – la medesima cosa al medesimo prezzo: cocktail grossolani & buffet pantagruelici. Basta essere “normali” per emergere da questo piattume generalizzato. Non ci spieghiamo altrimenti il successo del Cape Town Café, perennemente stipato di gente dal tardo pomeriggio fino a notte inoltrata.

Noi, durante la nostra recente ora felice passata qui, abbiamo sorseggiato un Moscow Mule e un Negroni Sbagliato, entrambi ben preparati. Per placare la fame abbiamo preso dal bancone tocchetti di una discreta focaccia, decente insalata e decenti grissini. Abbiamo pagato un prezzo equo, 5 euro a testa. Un’esperienza “normale” per l’appunto.

Di certo non indimenticabile anche il trattamento ricevuto dalle cameriere che girano tra i tavoli imbronciate e distratte. Che dire poi dell’ambiente? Il pavimento di pavet simil stradale e le pareti spugnate color salmone lasciano il tempo che trovano. Così come l’imponente bancone di legno che spadroneggia all’ingresso.

Perlomeno strano, quindi, leggere online (1 e 2) giudizi roboanti sul Cape Town: «Cocktail superbi», «Il clou di Milano», «Un intramontabile evergreen». Noi piuttosto parleremmo – se ancora non si fosse capito – di un posto “normale”.

Foodometro™
In
: cocktail ben preparati

Out: ambiente
A Milano l’impresa eccezionale è essere normale? 6

Giacomo Robustelli

Annunci

6 risposte a “Cape Town Café

  1. beh, ma parlare (male) dell’happy hour milanese è come sparare sulla croce rossa.
    noi se vogliamo farci un aperitivo a Milano andiamo in una strettissima cerchia di posti: RIta, Nottingham Forest, 35 o Mono.

  2. L’aperitivo “milanese” lo creiamo appunto noi milanesi come momento rilassante e d’incontro, se da più di dieci anni riempiamo il Capetown Cafè esistono più motivi, è la cordialità sia dei proprietari e della gente che lo frequenta, il vivi e lascia vivere e il bere degli ottimi cocktails. I giudizi li scrivono gli altri e se non sei di Milano non potrai capirlo ma ti farai “pelare” dai locali tanto fumo e niente arrosto nati appositamente per chi viene dalla provincia….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...