150° Unità d’Italia – Celebrarlo con Due Ricette

Come onorare degnamente il 150° anniversario dell’unità d’Italia? Noi una buona idea al riguardo ce l’abbiamo: preparare (e mangiare) un caposaldo della cucina italiana. Siccome da queste parti si parla in prevalenza di cose mangerecce a Milano e in Valtellina vogliamo riportarvi quelle che per noi sono le ricette perfette di Risotto alla Milanese e Pizzoccheri.

Risotto alla Milanese
Uno dei migliori risotti alla milanese che si può mangiare a Milano (a detta di molti) è quello di Hu Shunfeng (detto Marco), cuoco cinese de L’Altra Isola, ristorante gestito dal mitologico Gianni Borelli (miracoli dell’integrazione all’ombra della Madonnina). La sua ricetta l’abbiamo scovata sul blog Mangiare a Milano e ve la riportiamo qui sotto in versione sintetica.

Ingredienti
Brodo di carne
Una cipolla
Un gambo di sedano
400 grammi di riso carnaroli (o vialone nano)
zafferano
Un bicchiere di vino bianco
Formaggio grana grattugiato

Procedimento
-In un tegame di alluminio scaldare 60 grammi di burro e una scaglia di cipolla. Sciolto il burro togliere la cipolla e inserire il riso.
-Aggiungere lo zafferano per “vestirlo”. Mescolare continuamente con grande energia e aggiungere un bicchiere di vino bianco. Quando l’alcol è evaporato, aggiungere mestoli di brodo piano piano, senza mai smettere di mescolare.
-Dopo 12-13 minuti di cottura, sciogliere nel riso 60 grammi di burro e, successivamente, una manciata di grana grattugiato.
-Mescolare energicamente e lasciare riposare il risotto per un paio di minuti. Prima di servire aggiungere un’altra manciata di grana.

Pizzoccheri
Non ci stancheremo mai di ripeterlo. La miglior ricetta dell’universo per preparare i Pizzoccheri è quella dell’Accademia del Pizzocchero, poche chiacchiere. Ve la copia-incolliamo fedelmente.

Ingredienti (dosi per 4 persone)
400 g di farina di grano saraceno
100 g di farina bianca
200 g di burro
250 g di formaggio Valtellina Casera DOP
150 g di formaggio in grana da grattugia
200 g di verze
250 g di patate
uno spicchio di aglio, pepe

Preparazione:
-Mescolare le due farine, impastarle con acqua e lavorare per circa 5 minuti.
-Con il mattarello tirare la sfoglia fino ad uno spessore di 2-3 millimetri dalla quale ricavare delle fasce di 7-8 centimetri. Sovrapporre le fasce e tagliarle nel senso della larghezza, ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri.
-Cuocere le verdure in acqua salata, le verze a piccoli pezzi e le patate a tocchetti, unire i pizzoccheri dopo 5 minuti (le patate sono sempre presenti, mentre le verze possono essere sostituite, a secondo delle stagioni, con coste o fagiolini).
-Dopo una decina di minuti raccogliere i pizzoccheri con la schiumarola e versarne una parte in una teglia ben calda, cospargere con formaggio di grana grattugiato e Valtellina Casera dop a scaglie, proseguire alternando pizzoccheri e formaggio.
-Friggere il burro con l’aglio lasciandolo colorire per bene, prima di versarlo sui pizzoccheri. Senza mescolare servire i pizzoccheri bollenti con una spruzzata di pepe.

Crediti
Immagini: Cavoletto di BruxellesSummagallicana

Annunci

2 risposte a “150° Unità d’Italia – Celebrarlo con Due Ricette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...