Pasta fresca e Gnocchi (collana Cucinare Insieme)

Annalisa Barbagli e Stefania Barzini, a cura di Stefano Bonilli
Giunti, 2010 – prezzo: 19 euro (con dvd)

Per scoprire come preparare i bucatini all’ amatriciana, l’anatra glassata all’arancia o la cipolla caramellata di Oldani basta digitare qualche termine chiave su Google e il gioco è fatto. Peccato che molte volte si capiti su siti amatoriali francamente insopportabili: grafica invadente, foto sfuocate e/o buie, ricette che sembrano scritte da un adolescente sfigata con il pallino della cucina, i difetti più palesi. Non parliamo poi di tecnica e professionalità ai fornelli, concetti abbastanza misconosciuti a  molti food blogger italiani. Senza voler fare a tutti i costi i passatisti (qualche approdo sicuro si trova anche sul web – per  esempio il Cavoletto) dobbiamo  ammettere che un buon libro è spesso strumento impareggiabile per ogni cuoco casalingo appassionato. Tra i più riusciti ricettari usciti negli ultimi tempi, ci sono quelli della collana Cucinare Insieme, curata da Stefano Bonilli per Giunti. Ultimo volume della serie è Pasta fresca e Gnocchi.

I punti di forza di questo progetto sono diversi. L’impianto grafico è minimale e pulito e le foto (di Paolo della Corte di Foodrepublic) sono belle e realistiche: un vero piacere per gli occhi anche solo sfogliare le pagine di uno di questi volumetti. Le ricette, tutte eseguite prima di essere pubblicate, sono redatte in modo asciutto e professionale seppur con termini decisamente chiari. E sono state concepite per riuscire anche a chi non può di certo definirsi come un esperto e navigato cuciniere – a proposito, nella foto sopra, i nostri ravioli di magro. Intelligente in generale la scelta dei piatti descritti che spaziano dal classico al fantasioso. Interessanti pure le note a margine di ogni scheda: più numerosi i consigli pratici che gli aneddoti di carattere storico o culturale.

I libri di questa collana sono in sostanza definibili come degli ottimi prodotti editoriali. Merito soprattutto del loro curatore e delle autrici. Stefano Bonilli è una figura storica del giornalismo enogastronomico italiano, oggi autore del seguitissimo blog Papero Giallo, è stato il fondatore – e a lungo il direttore – del colosso Gambero Rosso (guide, mensile, televisione). Annalisa Barbagli e Stefania Barzini hanno fatto parte della scuderia del Gambero scrivendo, oltre che per la rivista, diversi bei libri di cucina. Insomma, il grande valore di Cucinare Insieme sono le persone che ci stanno dietro: senza retorica alcuna tra le più valide in assoluto in questo campo in Italia.

Un solo (piccolo) appunto da fare lo abbiamo sul dvd allegato contenente alcune video-ricette. Niente da dire sul montaggio e le spiegazioni – le  inquadrature, però, le abbiamo trovate decisamente troppo ravvicinate. Evidentemente nulla, e nessuno, è perfetto.

Foodometro™
In: ricette che riescono, belle foto e bell’impianto grafico
Out: inquadrature del dvd troppo ravvicinate
Un ottimo libro che surclassa il 99% dei web-ricettari. 9

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...