Osterialnove

Milano, via Thaon di Revel 9
Tel: 02/66825162

Finché il clima lo permette (incrociamo dita e quant’altro), cenare all’aperto è un piacere.  A Milano non pochi sono i locali che offrono questa possibilità, solo una manciata sono però quelli che mettono a disposizione un qualcosa di diverso dai soliti quattro miserrimi tavolini assiepati su un marciapiede vista-strada. Per fortuna un buon ristorante con un bel giardino, in città esiste: l’Osterialnove in zona Isola. Vuote  e abusate espressioni, del tipo “atmosfera rilassante”, non appaiono, una volta tanto, prive di ogni significato.

Merito delle luci basse e dei candidi tendaggi. Merito soprattutto dei tavoli, rigorosamente tutti muniti di candela, che aggettano direttamente sul rigoglioso cortile interno dove fa’ bella mostra di se una discretamente ampia varietà di fiori e piante ben curate. A rendere ancora più bucolico il tutto, ci pensa una vasca sormontata da due (in verità osceni) leoncini di pietra di dubbia provenienza.

Ben venga la pace dei sensi ma non di solo relax si vive. E siccome, fino a prova contraria, si va al ristorante principalmente per mangiare, non possiamo esimerci dal parlarvi del lato pappatorio. Diciamo subito che all’ Osterialnove, non si toccano vette di gusto assoluto. Però si può sperimentare una cucina sicura che veleggia tra buone materie prime, carne e pesce, tradizione regionale e interessanti slanci in avanti di creatività.

Per iniziare ci si può buttare sulla selezione di affettati artigianali prodotti dal salumificio Fratelli Billo di Merlara (Padova) o  sul salame Varzi DOP di Thogan Porri, servito con una non eretica piadina romagnola. Seguendo una strada completamente diversa, degno di nota è lo spada affumicato con le mandorle, così come lo sformatino in crosta di parmigiano con ripieno di zucchine e mentuccia.

Tra i primi piatti spiccano gli spaghetti di pasta fresca alla chitarra con crema di pecorino, guanciale croccante e pepe schiacciato. Di fatto una sorta di pasta alla gricia, di romana origine, preparata con impensabile maestria per queste latitudini: impeccabile sia la cottura al dente sia il godurioso grado di cremosità del condimento – è solo la porzione esagerata a lasciare un po’ interdetti. Da provare anche i molto più delicati ravioli ripieni di pesce spada e finocchietto conditi con pomodorini freschi.

Non possiamo poi non citare le carni della macelleria biologica L’Annunciata di Milano: eccellenti la costata e la fiorentina alla brace così come la battuta di fassone piemontese con succo di mele e battuto di melanzane e olive. Un filo zoppicanti invece i dessert: il tortino al cioccolato fondente con frutto della passione non brilla per originalità, la crema bruciata allo zenzero e lime non soddisfa per sapori troppo in sottotraccia.

Tutto sommato, l’Osterialnove ci piace. Non solo per il giardino incantato e incantevole ma anche per la cucina che offre. Un cucina che, pur non provocando nel suo avventore mugolati di piacere e capriole di gioia, difficilmente delude e fa storcere il naso. In considerazione pure di prezzi medi (35 euro a testa per due o tre piatti e vino decente) adeguati per la piazza meneghina e di un servizio molto informale ma molto efficiente.

Foodometro™
•Cucina: mano sicura, creatività e tradizione regionale. 7
•Ambiente: il giardino, per essere a Milano, è semplicemente magnifico. 8.5
•Servizio: adeguato rispetto al contesto. 7
•Da Non Perdere: Spaghetti alla chitarra simil gricia
•Da Evitare: maybe il dessert
•Prezzo: sui 35 € a testa con due o tre piatti + vino – adeguato
•Giudizio Finale: atmosfera rilassante, pappatoria senza delusioni. 7,5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...