Biscotti con Miele e Anacardi Altromercato

Fino a qualche anno fa chi comprava i prodotti Altromercato veniva additato come un irriducibile terzomondista, come un altezzoso radical chic e finanche come un pericoloso comunista. Le cose, con il tempo,  sono un po’cambiate:  gli alimentari equo e solidali sono stati sdoganati, si sono moltiplicati a dismisura e oggi sono disponibili in molti supermercati. Come per esempio quelli della catena Unes, dove abbiamo trovato questi ottimi Biscotti con miele e anacardi.

Leggere sul retro della confezione la lista dei luoghi d’origine degli ingredienti può provocare forti mal di testa. Lo zucchero di canna proviene da Ecuador, Filippine, Paraguay  Costa Rica; Il miele proviene da Messico, Argentina, Cile; gli anacardi da Brasile e/o India. In sostanza, il 37% in peso (più del 50% in valore) di quello che stiamo mangiando è prodotto nel sud del Mondo da cooperative che assicurano diritti minimi ai lavoratori e garantiscono loro una giusta remunerazione. Le uova sono invece italiane di tipo 1, provenienti da galline allevate all’aperto. La lavorazione e il confezionamento avvengono presso la Biscotteria Tonon di Verona.

Passiamo all’analisi sensoriali dei nostri Biscotti con miele e anacardi Altromercato. Sono piccoli e alti, al palato risultano fragranti e ben equilibrati, con un giusto grado di dolcezza. In verità il miele si sente a malapena, piacevolissima invece la consistenza croccante degli anacardi grossolanamente spezzettati. Rendono al meglio inzuppati la mattina nel latte tiepido o anche come piccola dolce gratificazione post-cena.

L’unico grande difetto è che, una volta aperta la confezione, i biscotti tendono a seccarsi molto velocemente se non perfettamente conservati in un contenitore ermetico. A ben vedere questo potrebbe anche essere una nota positiva – segno evidente che di conservanti qui non ve n’è traccia alcuna. Oltre alle ragioni di carattere etico (importanti o meno a seconda del grado di sensibilità personale) e gustativo, esiste anche un altro buon motivo per lasciarsi tentare da questo prodotto. La confezione da 300 grammi costa infatti solamente intorno ai due euro – molto meno rispetto a tante schifezze industriali preparate con materie prime sicuramente più insalubri.

Foodometro™
In
: bontà e prezzo
Out
: tendono a seccarsi una volta aperta la confezione
Ottimi biscotti equo e solidali. 8,5

Annunci

Una risposta a “Biscotti con Miele e Anacardi Altromercato

  1. E’ vero, oggi anche i prodotti biologici, equi e solidali stanno diventando economicamente vantaggiosi. Personalmente, cerco di non comprare prodotti contenenti additivi chimici perchè hanno sempre delle controindicazioni e penso che l’umanità potrebbe benissimo farne a meno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...