Osteria dei Vecchi Sapori

Via Carmagnola 3, Milano
Tel : 02/66802223

Mangiare decentemente cucina norditalica a Milano spendendo poco. Non pensavamo fosse possibile, così, quando ci parlano dell’Osteria dei Vecchi Sapori, dei suoi piatti e dei suoi prezzi, non possiamo credere alle nostre orecchie e prenotiamo subito per la sera stessa. Arriviamo alla sede ‘storica’ di Via Del Verme (dal 2006 c’è anche un ristorante gemello a poche centinaia di metri, in via Carmagnola) con grandissime aspettative. Convinti finalmente di aver trovato il posto perfetto per quelle serate un po’ così. Quelle serate in cui si ha voglia di un posto a buon mercato semplice e senza troppe pretese. Quelle serate in cui della solita pizza nella solita pizzeria non si ha proprio  alcun desiderio.

Il locale ospita una cinquantina di coperti e, seppur restaurato nel 2006, è radicalmente (e scientemente) démodé per la piazza milanese: i tavolacci di legno laccato, le sedie impagliate e l’olio disposto sui tavoli in fiaschi ricoperti di rafia, sembrano usciti da un’altra epoca. Quasi nulla è appeso alle pareti, unico orpello (se così vogliamo definirlo) un poster raffigurante diverse varietà di funghi che campeggia al nostro fianco.

La cucina è altrettanto priva di fronzoli. Già la scelta di non mettere in lista alcun tipo di antipasto è alquanto indicativa, sembra quasi voler dire agli avventori: «le chiacchiere stanno a zero, qui si bada al sodo». Ad onor del vero alcuni primi concedono qualcosina alla fantasia – è il caso, per esempio, dei discreti Fiocchetti al gorgonzola in salsa di porri e patate o dei Tortelli di pere  e formaggi al burro allo zafferano e parmigiano, risultati a nostro parere leggermente troppo dolciastri. Con i secondi piatti, lo chef frena un po’ il proprio estro e si limita ad attingere dalla cucina del territorio di diverse regioni. C’è ovviamente la tradizione milanese con la cotoletta, la salamella e gli ossibuchi (ottima la carne). Quella piemontese con la toma e i tartufi e quella valtellinese con la polenta taragna.

Quest’ultimo piatto, da valtellinesi trapiantati part-time a Milano, ci suscita sentimenti contrastanti. Da una parte siamo contenti che si possa gustare anche nella metropoli un grande classico della nostra cucina, dall’altra non possiamo non notare che questa preparazione sia solo una brutta copia dell’originale, decisamente troppo molle e poco consistente al palato.

Non possiamo quindi certamente lanciarci in elogi sperticati dell’Osteria dei Vecchi Sapori. Ci sono alcuni aspetti di questo ristorante che ci hanno comunque colpito positivamente. Il primo è la grande gentilezza e il sorriso dell’unica ragazza che serviva in sala. Le schiere di camerieri milanesi perennemente imbronciati farebbero bene a venire qui ad imparare qualcosa. Il secondo aspetto, e forse il più evidente, è l’ottimo rapporto qualità/prezzo – spendere neppure cinquanta euro in due con primo, secondo, vino e amaro è ormai una rarità tipo Gronchi rosa. Interessante anche l’idea di proporre menù mensili ‘a tema’: per esempio, a settembre, i protagonisti sono stati i funghi porcini, a novembre il tartufo, a dicembre il cinghiale e a gennaio le specialità sarde.

Non abbiamo sicuramente scoperto un’osteria superlativa a buon prezzo. Un posto che porta avanti una filosofia di cucina che condividiamo, senza dubbio sì. Un buon posto dove ritornare per passare una serata piacevole senza troppe pretese. Evitando accuratamente la polenta taragna.

Foodometro™
•Cucina: diverse specialità norditaliche abbastanza ben preparate. 6
•Ambiente: spartano il giusto, bene così. 7
•Servizio: gentilezza e sorriso sulle labbra. 9
•Da Non Perdere: la carne.
•Da Evitare: polenta taragna indegna di questo nome
•Prezzo: 25 euro a testa per una cena completa ed abbondante, eccezionale.
•Giudizio Finale: una buona-non buonissima osteria che porta avanti idee interessanti 6/7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...