Crema di Asparagi Verdi Dispensa di Amerigo

Curiosi di provare qualcosa di nuovo, abbiamo preso dagli scaffali di Eataly la Crema di asparagi verdi della Dispensa di Amerigo. Le aspettative erano molto alte: non abbiamo mai avuto infatti brutte sorprese dai prodotti acquistati nel celebre negozio di Oscar Farinetti e l’elevato prezzo della crema (5 euro circa) ci  faceva pensare al meglio. Purtroppo, alla prova dei fatti, siamo rimasti assai delusi. Al primo assaggio della crema  abbiamo notato che la sua consistenza era molto molle, quasi liquida, probabilmente a causa della presenza fra i suoi ingredienti del brodo vegetale. La crema risulta, perciò, difficilmente spalmabile, un vero controsenso per un prodotto di questo tipo. L’unico modo in cui si può mangiare è con un cucchiaino, fatto curioso e a nostro parere deplorevole. Il sapore rimane comunque ottimo e si sente intensamente il profumo degli asparagi verdi. E’ un peccato non poter apprezzare questa crema su un croccante crostino appena scaldato, che potrebbe far apprezzare al meglio i profumi dei suoi ingredienti (sicuramente di alta qualità).Strano che una ditta come Amerigo abbia fatto un simile errore. Dal sito (fatto veramente bene e che consigliamo di guardare), leggiamo che quest’azienda  nasce come piccola trattoria e solo nel 1996 decide di vendere al pubblico i prodotti nati nella sua cucina. Siamo sicuri che la crema di asparagi che abbiamo assaggiato non rispecchi la qualità e la tradizione di questa ditta. Forse hanno semplicemente sbagliato il nome per questo prodotto, chiamandolo crema anziché passata. L’unico tentativo che faremo per salvare questo non fortunato acquisto è quello di provare a usarlo per condire la pasta. Non sappiamo se avremo buoni risultati, ma, quantomeno, avremo evitato l’unica strada che avevamo in mente all’inizio per questa crema di asparagi verdi: la spazzatura.

Foodometro™
In: l’intenso profumo degli asparagi verdi

Out: la consistenza da minestra
Quasi immangiabile (purtoppo!) 4.5

Annunci

2 risposte a “Crema di Asparagi Verdi Dispensa di Amerigo

  1. Prima cosa vorrei ringraziarvi per il commento espresso che, seppur non positivo, ci permette di confrontarci su una nostra preparazione e il suo uso ottimale, consuetudine questa che ci rispecchia in quanto ci aiuta a migliorarci. Premetto che la consistenza della crema di asparagi non è liquida in genere; al fine di capire il problema sarebbe utile avere il lotto di produzione, riportato in etichetta, per meglio identificare il prodotto. seppur utilizzabile su un crostino, solitamente l’uso che consigliamo di questa crema è diverso, seguendo il seguente link si possono consultare i consigli di degustazione che proponiamo sul ns sito: http://www.amerigo1934.it/frontend_dev.php/content/show/section/cremadiasparagiverdi180g
    Forse il termine “crema” può risultare fuorviante, così come anche “salsa” ma è un tipo di prodotto talmente versatile da trovare una difficile “denominazione”…. siamo quindi aperti ad eventuali proposte! Saluti Alberto Bettini

  2. Forse è stato proprio il termine “crema” a fuorviarci.
    Potreste semplicemente chiamarli “Asparagi verdi”.

    Vorrei comunque sottolineare che questa recensione, seppur negativa, non intacca il nostro grande apprezzamento per i vostri prodotti e per la vostra filosofia produttiva.

    Un passo falso ogni tanto può capitare a tutti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...