Pizzalandia

Via Bazzini 1, Milano

Roma non è Milano. A Roma c’è er Colosseo, a Milano la madunina. A Roma se fai arrabbiare qualcuno sei proprio un cojone, a Milano un gran pirla. A Roma, la squadra del cuore è la magggica, a Milano la beneamata. A Roma la pizza al taglio è ottima in (quasi) qualsiasi posto e può fungere da vera e propria cena. A Milano non è proprio cosi: sarà per mancanza di tradizione, sarà per il clima,   sarà per una scarsa predisposizione tutta meneghina per il cibo di strada, sarà per le ridicole regole del sindaco di turno, sarà quel che sarà… Fatto sta che il 99,9% delle pizzerie al taglio in città sfornano prodotti di certo non eccezionali. Questo vale anche per Pizzalandia, negozietto situato a pochissimi passi dall’uscita della fermata Piola della metropolitana, vicino al Politecnico.

Intendiamoci: le focacce, i tranci di pizza e gli altri prodotti di rosticceria qui in vendita non sono terrificanti, semplicemente non emozionano  e presentano almeno un paio di problematiche. Innanzitutto l’unto: ci è inspiegabile il motivo che spinga ad affogare tutto in abbondantissimo (e non superbo) olio. A parte l’eccessiva pesantezza per i nostri stomaci, corriamo sempre il rischio di sporcarci i vestiti in modo irrimediabile. In seconda battuta, ci lascia piuttosto perplessi la base dei prodotti da forno, che manca assolutamente di croccantezza. Non siamo ancora riusciti a capire se la colpa di ciò sia di un forno scadente o di materie prime non eccezionali. In ogni caso, questo difetto, si nota particolarmente assaggiando le focacce più semplici che risultano assolutamente insufficienti.

Le numerosissime varietà di pizza e le focacce ripiene, al confronto, non sono per nulla malvagie. Soprattutto per l’abbondanza con cui sono farcite. Abbastanza convincenti anche il pollo allo spiedo (abbinabile alle patate arrosto) e le potentissime olive all’ascolana: unte, bisunte ma irresistibili. Con queste premesse, stupisce che Pizzalandia lavori alla grande: soprattutto in orario di pranzo si è costretti a mettersi pazientemente in coda, pressati nel piccolo localino o addirittura costretti ad aspettare sul marciapiede antistante. Stupisce un po’ meno considerando i prezzi bassissimi (pizza da 2,50 euro) e l’ubicazione strategica, vicina al metrò e all’università.

Foodometro™
In: prezzi bassi
Out: untuosità malefica e scarsa croccantezza di pizze e focacce
Pizzettaro al taglio per studenti squattrinati 6-

Annunci

2 risposte a “Pizzalandia

  1. Io sono proprietario della pizzeria pizzalandia e garantisco e certifico la qualità dei prodotti utilizzati è la prima scelta dei prodotti;
    Siamo aperti a qualunque critica costruttiva per le vostre esigenze…

  2. Abbiamo riportato semplicemente nostre esperienze personali senza mettere mai in dubbio la qualità delle vostre materie prime e la vostra professionalità.

    thebigfood staff

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...