Il banco di garabombo

Piazza Pagano, Milano
Aperto fino al 10 Gennaio 2010

Il Natale, volenti o nolenti, si sta avvicinando ad ampie falcate. E oltre ai babbi natali, alle luminarie ed al panettone torna (per il tredicesimo anno) il Banco Di Garabombo, un mercato natalizio organizzato dalla Cooperativa Chico Mendes e da Radio Popolare,  dove trovare prodotti equosolidali ma non solo. Per chi non lo sapesse il commercio equo e solidale è una forma di attività commerciale il cui fine ultimo non è solo il profitto ma anche la difesa della dignità umana (e dell’equa remunerazione) di piccoli produttori di paesi poveri, spesso sfruttati e schiacciati dallo strapotere delle multinazionali che impongono loro  condizioni di lavoro inaccettabili. In sostanza, buona parte dei soldi che vengono pagati per questi prodotti alimentari o manufatti di diverso tipo, finiscono nelle tasche del contadino peruviano o dell’artigiano sudanese senza passare da molti intermediari. Nel tendone in Piazza Pagano, oltre ai prodotti equosolidali, è possibile trovare prodotti “a km zero”, per esempio formaggi e salumi della provincia di Milano o del lodigiano. Inoltre non mancano gli articoli provenienti da cooperative sociali italiane, come Libera Terra che si occupa di produzioni biologiche sulle terre confiscate alla mafia confezionando pasta, conserve, vini, tarallini e friselline di grande qualità. Da quest’anno si amplia anche anche la sezione dedicata all’economia carceraria: da provare i vini prodotti nel carcere di Velletri e gli squisiti  Biscotti galeotti del carcere di Verbania.  Dal momento che tutto quello che potete trovare al Banco di Garabombo è di grande qualità e il suo valore etico è  indiscutibile non ci sentiamo di consigliarvi qualche prodotto in particolare. Tra le tante prelibatezze segnaliamo giusto per motivi personali (vedi smodato uso personale) la crema al cacao Cajita (una Nutella “equa” – tra poco la recensione sul nostro blog), Chocolò, il nuovo dolce natalizio solidale e il caffè biologico proveniente dall’Africa o dal Sud America. Se questo natale volete regalare qualcosa di diverso dal solito e nel frattempo fare della solidarietà, oltre alle cibarie, interessanti l’abbigliamento di Altromercato e le scarpe prodotte con metodi a basso impatto ambientale. Se non ve ne frega nulla del Natale fatevi comunque un giro al mercato di Garabombo: per chi non conoscesse il sistema del commercio equosolidale può essere infatti una buona occasione per provare alimentari di grande pregio e preparati con materie prime particolari, di qualità e certificate. Per chi fosse già fan di questo mondo, un’ottima opportunità per fare incetta dei vostri prodotti preferiti.

Foodometro™
In: alimentari di qualità superiore
Out: finisce a Gennaio
Buoni prodotti che fanno del bene 8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...